Autore Topic: Legge Severino  (Letto 319 volte)

admin

  • Amministratore
  • Nuovo arrivato
  • *****
  • Post: 42
    • Mostra profilo
Legge Severino
« il: Maggio 23, 2022, 02:46:51 pm »
Se votate Si allora potranno candidarsi ed essere eletti alla carica di deputato, senatore, Parlamento europeo spettante all'Italia, svolgere di incarichi di Governo nazionale, elezioni regionali, alle elezioni provinciali, comunali e circoscrizionali
 
    a)  coloro  che  hanno  riportato  condanne  definitive  a   pene superiori a due  anni  di  reclusione  per  i  delitti,  consumati  o tentati, previsti dall'articolo  51,  commi  3-bis  e  3-quater,  del codice di procedura penale;
    b)  coloro  che  hanno  riportato  condanne  definitive  a   pene superiori a due  anni  di  reclusione  per  i  delitti,  consumati  o tentati, previsti nel libro II, titolo II, capo I, del codice penale;
    c)  coloro  che  hanno  riportato  condanne  definitive  a   pene superiori  a  due  anni  di  reclusione,  per  delitti  non  colposi, consumati  o  tentati,  per  i  quali  sia  prevista  la  pena  della reclusione non inferiore nel massimo a quattro anni,  determinata  ai sensi dell'articolo 278 del codice di procedura penale.
    Oltre ad altre ipotesi qualora la condanna sia inflitta durante le elezioni o durante il mandato, nel caso di Incandidabilita'  sopravvenuta nel corso del mandato elettivo parlamentare

admin

  • Amministratore
  • Nuovo arrivato
  • *****
  • Post: 42
    • Mostra profilo
Re:Legge Severino
« Risposta #1 il: Maggio 23, 2022, 02:48:19 pm »
La ragione di questa abrogazione risiede nel (presunto) fatto che molto spesso i processi sono costruiti ad hoc per evitare di far candidare persone non gradite.